lunedì 23 febbraio 2009

Nuova invasione

C'era un tempo in cui scrivevo per un magazine on-line. Una piccola grande porcheria in cui era più importante l'isola dei famosi che la striscia di Gaza. Un giorno scrissi per loro un articolo su "Artù", una trasmissione in seconda serata condotta da Gene Gnocchi e dalla Canalis. Lo descrissi come una boiata pazzesca, con un umorismo che non funzionava, e di un'inutilità senza precedenti. Mi lamentai del fatto che ospite dell'ultima puntata ci fosse una pornostar. Non lo trovavo giusto. Mi censurarono l'articolo perchè "troppo critico". Io credo perchè secondo loro ciò avrebbe potuto rovinare l'atmosfera d'idillio televisivo creata ad hoc sul loro portale. Ora ci riprovo. A casa mia.
Ho sentito che a Sanremo c'è stata l'irruzione di una pornostar. Ricordo una partita di calcio interrotta dall'irruzione di una pornostar. Ho scoperto in rete che anche a Veline ci fu l'irruzione di una pornostar. Che in quel programma a luci rosse libere che era Ciao Darwin (di nuovo Bonolis...) ci fu l'irruzione di una pornostar. Che altre pornostar si infiltrano ovunque nell'etere. Le cose sono due: o Bonolis ha veramente le mani in pasta ovunque, o le prostitute cacciate dalle strade dal ministro Carfagna hanno trovato nuovo asilo.

4 commenti:

Ismaele ha detto...

Tra le due, propendo per la prima.
Io proporrei una bella irruzione sul set di un film porno, per vedre l'effetto che fa!
Template fantastico, gran bel lavoro.

A presto

Gianluca Bellassai ha detto...

bella idea. magari con le maschere di bonolis tipo point break!
bello il template vero? gran parte del merito è tuo c'è da ammetterlo.

papiska ha detto...

e non solo! a sanremo hanno anche montato uno squallido fattore sorpresa! e come fa una colorata da tigre a passare inosservata??

ester ha detto...

bene, vorrei dire che una donna col body-painting probabilmente non passa inosservata, ma sicuramente entra dove vuole... l'universo maschile! comunque anche questi episodi sono un frammento dello specchio dell'Italia!